skip to Main Content

Emily Braun, domande e risposte sulla mostra “Trauma of Painting”

Un giornalista de “La Stampa”, ha chiesto a Emily Braun, curatrice d’arte del Guggenheim di New York, dove si sta tenendo la mostra The “Trauma of Painting” su Alberto Burri:

Quali criteri ha usato per selezionare le opere in mostra?  

« Trovare le opere storicamente importanti e le migliori di ogni serie. E poi: le opere dovevano essere scelte in modo da adattarsi allo spazio espositivo a spirale della rotonda di Frank Lloyd Wright al Guggenheim».  

Bene questa risposta sarebbe piaciuta moltissimo ad Alberto. Per lui il contenitore delle sue opere era essenziale,come quando realizzò il ciclo  “il sestante” per i cantieri della giudecca a Venezia o quando decise di acquistare i capannoni del tabacco per esporre i suoi quadri piu imponenti.

Troverete il racconto di tutto questo nel libro “Controluce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

quindici − 6 =

Back To Top